storia

1936
1936
A Cessapalombo il cav. Orlando Simonelli realizza la sua prima macchina per caffè espresso. La chiama “1936”, come l’anno di costruzione e per quei tempi è già innovativa e tecnicamente all’avanguardia
1950
Simonelli mette in produzione la macchina da caffè “Selene”; una rivoluzione tecnologica perchè è la prima macchina al mondo ad erogazione continua.
selene
selene
1959
viene lanciata “Eureka”, La macchina innovativa nel design e nella tecnologia. Sulla Eureka sono stati installati una pompa ad olio e le due caldaie, da cinque litri ciascuna, con sistema scambiatore.
1969
selene
A seguito di una operazione finanziaria di “management buy out”, l’azienda cambia assetto proprietario e da “Simonelli” diventa “Nuova Simonelli
isx
1973
Il bar entra in casa. “Elli” è la prima macchina per caffè espresso della Nuova Simonelli pensata per la famiglia e le piccole comunità. Ha una pompa interna, la caldaia con scambiatore, una lancia per il vapore, la caldaia in rame. Una semi-professionale con un design d’arredamento. Molto di più di un piccolo elettrodomestico.
1975
È stata presentata “ISX”, la prima macchina da caffè con l’elettronica nella. La macchina era disponibile nelle versioni elettronica e semiautomatica o con la dosatura volumetrica
selene
1982
Nasce “Mia”, la macchina per caffè espresso della famiglia. Mia si caratterizza per il suo design moderno, compatto, molto originale Pur nelle sue dimensioni ridottissime, ha un completo sistema di parti meccaniche derivato dalle macchine professionali.
selene
lofica
1984
Entra in scena la prima macchina superautomatica targata Nuova Simonelli. Si chiama "Logica" e si presenta come molto innovativa: basta premere un pulsante e al resto pensa lei. La facilità d'uso di questa nuova categoria di macchine apre la strada a nuovi mercati mondiali.
1985
Nasce la “Program”, la prima macchina da caffé tradizionale equipaggiata con un vero e proprio “computer di bordo. La versione semiautomatica semplifica le operazioni di base, e mantiene alto il livello della qualità. La versione volumetrica, si affida all’elettronica per la programmazione delle sue funzioni, come ad esempio on/off automatico, controllo elettronico della macinatura (brevettato), connessione a PC e al registratore di cassa.
lofica
lofica
1990
Nuova Simonelli presenta “Yacht Club”, una macchina per caffè espresso professionale unica nel suo genere. La sua carrozzeria, con oblò in vetro temperato, è in legno naturale – olivo, oppure olmo, frassino olivato. La sua immagine e il suo nome fanno subito pensare al mare, con i bar del porto, i club nautici, le stazioni balneari, i locali e gli alberghi costieri.
1993
A seguito del consolidamento della presenza di Nuova Simonelli sui mercati esteri, viene fondata la filiale USA Division con sede a Ferndale, nello Stato di Washington.
selene
selene
L’elettronica applicata alle macchine per caffè fa un grande passo in avanti con il modello “Master”. La linea Master è composta da Master Coffee, Master Coffee Plus, e dal modulo scaldatazze Master Cup. Master Coffee è una superautomatica ad erogazione volumetrica che aiuta il barista: macina il caffè, lo pressa, fa l’erogazione ed espelle i fondi.
1999
È stata presentata “Oscar”, la macchina di caffè semiprofessionale dalle elevate caratteristiche tecniche. Ha il gruppo termocompensato, il portafiltro semiprofessionale, il riscaldamento a circolazione termosifonica.
lofica
2001
Nuova Simonelli presenta “Jazz”, una macchina compatta, facilissima da usare e sempre pulita.
lofica
Viene lanciata “Caffetteria Italiana”. Tra le tante “meraviglie” che possiede: doppio macinadosatore (con possibilità di personalizzare il gusto con il mix dei due caffè), doppia caldaia, gruppo erogatore ad assetto variabile, programmazione del grado della pressatura, connessione remota via internet per il settaggio e l’assistenza tecnica.
lofica
2003
In occasione della fiera Host di Milano la Nuova Simonelli presenta due novità assolute sul mercato: “Aurelia” e “Microbar”. Microbar è stata inserita tra i cento migliori prodotti del design italiano premiati e selezionati con il prestigioso Compasso d’Oro.
selene
lofica
2004
Aurelia” è l’ammiraglia della Nuova Simonelli. Si chiama come una famosa strada romana perché vuole sottolineare il suo essere un prodotto destinato a durare nel tempo. Sono tanti i particolari che la rendono unica e punto di riferimento tecnologico fra le macchine per caffè espresso tradizionali: la morbidezza dell’aggancio del portafiltro, la distanza tra i gruppi, i materiali dei comandi, la regolazione della luminosità del display, la facilità di pulizia, il sistema push&pull, l’ampia visibilità del piano di lavoro.
lofica
2005
E stata lanciata “Appia”, la macchina per caffè semiautomatica e volumetrica. Ha molto in comune con il modello Aurelia: l’autosteam - per programmare la temperatura del latte da riscaldare - e il sistema Sis, che con la doppia preinfusione “morbida” pre-bagna la pastiglia del caffè e cosi l’espresso viene più cremoso. Appia è una macchina essenziale, ma dalle grandi prestazioni, tutte eccellenti.
lofica
2006
Nuova Simonelli festeggia 70 anni di attività con la nascita di “Espresso Ideas”, il magazine ricco di "idee" rivolto ai operatori del mondo del caffè.
2008
selene
"Aurelia” viene scelta come macchina ufficiale del World Barista Championship 2008-2011.
lofica
2012
Aurelia II” con l'innovativa tecnologia T3 si conferma la macchina ufficiale del World Barista Championship 2012-2014.
2013
In occasione della fiera Host di Milano la Nuova Simonelli presenta “Mythos 1”, il macinino on demand che garantisce una costanza della dose e soprattutto una migliore qualità estrattiva dell’espresso. lofica
lofica
2017
Nuova Simonelli presenta al mercato la nuova “Aurelia Wave”, che rappresenta un’onda innovativa per la crescita dell’industria del caffè. Aurelia Wave offre le nuove tecnologie tra cui Smart Water Technology, eco-sostenibilità, interfaccia digitale, ergonomia e tecnologia pulse Jet, tecnologia T3, sistema di Pulse-purge.
selene
Presentata all’Host 2017, “Prontobar Touch” ha riscosso subito grande successo per essere la superautomatica con la più avanzate tecnologie e per il suo stile elegante e compatto, sottolineato da un design lineare.
Appia Life
2019
Appia Lifes