• cappuccino
  • VARIE2
  • VARIE3
  • VARIE7

I segreti dell'espresso DOC

L’Espresso Italiano si presenta alla vista con una crema di colore nocciola, tendente al testa di moro e distinta da riflessi fulvi. Questa crema ha una tessitura finissima, vale a dire che le sue maglie sono strette e sono assenti bolle più o meno grandi.
All’olfatto ha un profumo intenso che evidenzia note di fiori, frutta, pane tostato e cioccolato, tutte sensazioni che si avvertono anche dopo la deglutizione, nel lungo aroma che permane per decine di secondi, a volte per minuti. Il gusto è rotondo, consistente e vellutato, l’acido e l’amaro risultano bilanciati senza che vi sia prevalenza dell’uno sull’altro e l’astringente è assente, o comunque di ridottissima percezione. È essenziale partire da una miscela pregiata che viene lavorata con un macinadosatore e una macchina di indubbia qualità e da un operatore professionale e competente, attenendosi ad alcuni parametri importanti:
Quantità di caffè macinato:

7 g ± 0,5

Temperatura dell’acqua uscita gruppo:

88°C ± 2°C

Temperatura bevanda in tazza:

67°C ± 3°C

Pressione dell’acqua:

9 bar ± 1

Tempo di percolazione:

25" ± 5"

Viscosità a 45°C

> 1,5 mPa s

Lipidi totali

> 2 mg/ml

Caffeina

< 100 mg/tazzina

Millilitri in tazza (compresa la crema)

25 ml ± 2,5