• cappuccino
  • VARIE2
  • VARIE3
  • VARIE7

I Segreti per un cappuccino d'autore

_mg_5437
Da un punto di vista sensoriale il Cappuccino si presenta con un colore bianco, ornato da bordo marrone più o meno spesso nel cappuccino classico, con disegni che vanno dal marrone al nocciola nel cappuccino decorato. La crema ha maglie strette con occhiatura molto fine o assente. Il Cappuccino ha un aroma intenso in cui ai soffusi sentori di fiori e di frutta si aggiungono quelli più prestanti di latte, di tostato (cereali, caramello), cioccolato (cacao, vaniglia), e frutta secca. Sono assenti odori empireumatici e biochimici negativi. Il corpo è importante e si esprime con una sensazione suadente, di panna e di elevata percezione sferica, supportato da un sapore amaro tenue e da una bilanciata acidità, quasi impercettibile. L’astringenza è praticamente assente.

Vuoi saperne di più? (Clicca qui!)

Come si prepara:
Cento millilitri di latte freddo (3-5°C) sono montati con vapore fino al raggiungimento di un volume pari a circa 125 ml e una temperatura di circa 55°C e poi versati su un espresso in una tazza della capacità di 150-160 ml.