• COMUNICAZIONE1
  • COMUNICAZIONE2
  • tazzina wbc
  • trofei wbc

IL CAFFE' ? UN PIACERE IRRINUNCIABILE PER GLI AMERICANI

caff-usa

 

 

 

 

 

Più di 1.000 dollari l'anno per degustare il proprio caffè nel corso della pausa pranzo. Ecco quanto sono disposti a spendere i lavoratori americani secondo una recente indagine pubblicata sul quotidiano americano "Chicago Tribune". Secondo quanto riportato nell'articolo che presenta la suddetta  ricerca, gli uomini e i giovani lavoratori risultano più inclini a spendere cifre cospicue sul caffè, rispetto alle donne o colleghi più anziani. L'indagine, condotta da una società di servizi denominata Adecco SA, ha rilevato che i lavoratori degli Stati Uniti, in media, spendono 37 dollari a settimana per il pranzo, ma sono gli uomini a spendere di più: $ 47 a settimana, contro $ 27 per le donne. Sono sempre gli uomini quelli disposti a pagare anche qualche dollaro in più per il caffè - $ 26 a settimana è la cifra media che viene destinata al caffè - e quelli più propensi a lamentarsi della scelta di macchine per ufficio automatiche, prediligendo i bar e le caffetterie. Interessanti i dati emersi in relazione alle differenze riscontrate tra i giovani lavoratori  e quelli più anziani. I professionisti tra i 18 ed i 34 anni spendono quasi 25 dollari la settimana sul caffè, $ 11 in più rispetto ai collaboratori di età superiore ai 45 anni.  Riassumendo, l’importo totale impiegato dagli americani annualmente per il caffè e per la pausa pranzo ammonta a 1.500 dollari l'anno, il doppio rispetto alla somma spesa per recarsi sul posto di lavoro, dati che hanno riguardato 1.000 americani attualmente impiegati, e che è stato condotto il mese scorso.




La macchina sponsor tecnico ufficiale del WBC non delude mai. Anche in occasione del Soth african barista championship, Aurelia Competizione ha brillantemente superato la prova riservando ai concorrenti in gara ottime performance.

Si è tenuta a Joannesburg in occasione della fiera Hostex, la finale dei campionati nazionali WBC. Il nuovo campione sudafricano è Travis Scott, un nome da oggi inserito nella lista dei campioni baristi nazionali di tutto il mondo, che si incontreranno a Bogotà per il World Barista Championship 2011.

Dal 2 al 5 giugno prossimi infatti, il campione nazionale del Sud Africa avrà l’onore di rappresentare il suo paese cercando di conquistare il titolo di World Barista Champion, vinto lo scorso anno dall’americano Michael Phillips, o comunque auspicando di entrare nella rosa dei finalisti tra i migliori baristi del mondo.

Quello del Sud Africa è stato un grande appuntamento per la Nuova Simonelli: ancora una volta la macchina per caffè espresso Aurelia Competizione è stata protagonista. Sponsor tecnico ufficiale del WBC, Aurelia ha hanno rubato la scena sul palco allestito da SCASA Speciality Coffee Association of Southern Africa, dove i baristi sudafricani hanno incantato il pubblico presente con le loro particolari performance.

Il team Nuova Simonelli ha supportato tutti i concorrenti, e ha perfino avuto il piacere di incontrare alcuni giudici certificati WBC recentemente “promossi” presso la sede aziendale della Nuova Simonelli in Belforte del Chienti (Italia), in occasione dello scorso Judge certification organizzato dal WBC.