• COMUNICAZIONE1
  • COMUNICAZIONE2
  • tazzina wbc
  • trofei wbc

#LondonCoffeeFestival. Allo stand #G25 contest, specialty coffee cupping e tanti gadget da vincere

 

LCF NS webA Old Truman Brewery, Brick Lane, si incontra tantissima gente dagli occhi entusiasti, concentrati e un po’ titubanti. Sicuramente tutti focalizzati sul proprio obiettivo: scoprire nuovi caffè per ampliare il proprio menu oppure individuare l’attrezzatura giusta per il proprio locale, o ancora trovare soluzioni per rendere sempre più sostenibile il proprio business. Tante le domande in gioco e tante le opportunità che offre il London Coffee Festival.
 
 

Quest’anno abbiamo deciso di stemperare un po’ la tensione di buyer, torrefattori e baristi attraverso una serie di contest che potranno aiutare a rilassare la mente, magari offrendo la giusta ispirazione per continuare a pieno il proprio lavoro. E lo abbiamo fatto con l’aiuto di alcuni coffee shop londinesi e non solo che si prenderanno cura del loro caffè con la loro Aurelia II. Con i diversi assaggi che proporranno sarà infatti possibile trovare delle nuove idee “.. se estraessi il mio caffè a una temperatura più bassa potrei ottenere un profilo…” o nuovi interrogativi “… se non posso gestire il controllo della temperatura non sono mai sicuro della consistenza del profilo in tazza…”. Ci troviamo a plan South allo stand #G25 - “T3 technology” dove ogni giorno si alternano coffee shop (200 Degrees, Bell Lane Coffee, Coffee IslandFrank and Earnest, Root&Branch, UCC Coffee, Woof Coffee, ecc) che presentano i loro caffè con l’aiuto della loro Aurelia II T3. Stesso caffè e tre estrazioni a tre temperature differenti; il risultato in tazza è completamente diverso. Un’esperienza da provare per comprendere l’importanza di avere il massimo controllo della temperatura di estrazione.

E se ci fosse la necessità di approfondimento sulla tendenza "micro lotti" tracciabili è possibile chiedere a Morten Wennersgaard di Nordic Approach che dalle 3 alle 5 dei primi due giorni del London Coffee Festival propone dei cupping di caffè provenienti da microlotti in centro e sud America, Africa e Indonesia. Nordic Approach è un importatore che si concentra esclusivamente su fonti caffè verdi di qualità tracciabile con differenti profili di sapore. Lavora e acquista da produttori progressivi, cooperative e fornitori in Africa orientale, Colombia, Brasile e America Centrale.

Momento ludico, ma sempre a tema caffè, in pausa pranzo dalle 2 alle 3, quando l’Ing. Lauro Fioretti, a capo dell’Area Education di Nuova Simonelli, nonché member of Research&Advisory Board di SCA, sfiderà tutti coloro che vorranno partecipare a “Exploring flavours” un quiz di assaggio di un caffè in cui lo sfidante dovrà indovinare quattro “flavours” presenti in tazza per vincere i tanti gadget messi in palio. .