• COMUNICAZIONE1
  • COMUNICAZIONE2
  • tazzina wbc
  • trofei wbc

Scienze e tecnologia per sviluppare il mondo del caffè

 

HUBCaffè espresso e cappuccino attraversano un momento felice. Non solo perché il loro consumo si sta diffondendo sempre più, ma soprattutto perché i nuovi consumatori si dimostrano maggiormente consapevoli e attenti alla qualità. Questo sta comportando anche un’elevazione del livello di professionalità dei baristi e uno sviluppo diffuso dello Specialty Coffee. Per supportare l’intera filiera mondiale del caffè nell’opera d’innalzamento della professionalità e della qualità del prodotto, nella prospettiva della massima soddisfazione del consumatore e dello sviluppo del mercato, è nato l’ “International Hub for Coffee Research and Innovation”. È una struttura dove scienza e tecnologia si pongono a servizio dell’industria del caffè, per raggiungere nuovi traguardi di qualità.
 
 

Aperto alla partecipazione di altri partner, sia del mondo scientifico, sia imprenditoriale, l’ “International Hub for Coffee Research and Innovation” si è costituito per iniziativa di due soggetti leader nei rispettivi settori. Sono: l’Università degli studi di Camerino (Italia), una delle più antiche al mondo, sorta nel 1336, oggi uno dei poli scientifici universitari più accreditati con collaborazioni internazionali nei campi della chimica, fisica, biotecnologie, scienze alimentari e Simonelli Group, azienda che da 80 anni opera nel settore professionale delle macchina per caffè e che – ponendo una particolare attenzione all’intera filiera – è oggi presente in 120 paesi di tutto il mondo con i suoi due brand, Nuova Simonelli e Victoria Arduino.

 

I ricercatori che operano nel Centro possono svolgere le loro attività in modo integrato, tra laboratori di ateneo e strutture di progettazione e produzione, ma sempre in un contesto internazionale che fa dell’ International Hub for Coffee Research and Innovation un punto di eccellenza nella conoscenza e nel know how sul caffè.

 

Con il coordinamento attuato da un comitato scientifico appositamente costituito, il centro affianca alla sua principale attività di ricerca anche attività di formazione per operatori dell’intera filiera e attività divulgative nei contesti internazionali di riferimento.

 

Maggiori informazioni su INTERNATIONAL HUB FOR COFFEE RESEARCH AND INNOVATION